15/07/07

Terrazza

Tempo orribbile tutta la settimana, con pioggia, grandine e vento. E poi venerdì alle 16.00, come se la bacchetta magica della fata Hopla' avesse toccato il Belgio: un vento caldo, africano, che mi ha ricordato la Sicilia nel naso e sulla pelle. Fa caldo, in questo momento abbiamo 28 gradi.
Questo ha voluto dire che a casa di Hanna e Vito abbiamo mangiato le cozze in terrazza, bevendo vino bianco ungherese e chiudendo a palinka (grazie, grazie e grazie).
Non sembrava neanche Brussels. C'era addirittura il cielo azzurro.

Ed i brussellesi si riappropriano delle loro terrazze, mettono sdraio, ombrelloni e ci passano i pomeriggi con gli amici a banchettare e bere birra.
Allora tu scopri i tuoi vicini di casa, quelli sempre giacca e cravatta, a torso nudo, ah pero', drago tatuato sulla schiena, ecco, pantaloncini da ciclista, essi proprio un bel paio di chiappe, eccerto adesso sorridimi pure e passati la mano tra i capelli, bhe' allora ditelo.

Ci sono maschi che dovrebbero andare in giro col burca e basta!

4 commenti:

Lalla ha detto...

A Milano oggi la temperatura è 42 gradi... e il cielo non è tanto azzurro... sigh sigh!

Anonimo ha detto...

A Roma la temperatura è di xx°..il cielo è bellissimo, del resto noi abbiamo il Santo Padre. Il tramonto al Mare è stato magico. Sopratutto se ti svegli alle 17 e Stefania ti dice: ben alzato vado a farmi un aperitivo, t'aggreghi?

Fanculo casa, fanculo i conti fanculo tutto.......annamo!

Destinazione Torvajanica, Mec's Village.
Arrivato a destinazione si riprende a dormire cullati dal sole.
Poi finalmente hai l'occasione di nutrirti dopo una serata alcolica e dedita allo sballo.

Bella

Ps: ieri sera c'era il mio Angelo, l'ho vista solo un istante, quel tanto per comprendere che è + "fregna" di quello che pensavo.

il Genovese ha detto...

Bah, ma allora se' te!!

E facciamocela questa scopata intercondominiale, no?

:-P

tartablu ha detto...

Se Lei, che e' quasi pastore, mi da' la benedizione, io mi butto, essi'.