02/06/07

Fuori dall'incubo

La Lalla è finalmente uscita dall'ospedale. Siamo usciti dall'incubo di perderla ed adesso come molte persone che conosco (mio padre compreso) dovrà coinvivere con un malattia per il resto della sua vita. Ma questo è tutto gestibile... l'importante è averla qui con noi ancora a lungo.
Questo evento mi ha fatto riflettere, molto ..., debbo dire che sto ancora qui che ci rifletto, sulla vita e sulla morte, sulle relazioni, sulle cose che ci diamo attraverso le relazioni, sul senso stesso che queste danno alla nostra vita.
Ogni tanto me lo dimentico...

Lode a Dio nell'alto dei cieli e pace in terra ai nostri cuori.
Benedici i nostri cuori e le nostre giornate, Signore, donaci pace e serenità... ed insegnaci a vivere questo dono meraviglioso che è la vita in gioia e comunione con gli altri e le altre.
Amen

5 commenti:

rainbowsparks ha detto...

Mi unisco alla preghiera,e alla riflessione. Amen.

Laura ha detto...

Adesso dovete strale vicini più che mai. I suoi pensieri torneranno ancora molte volte, troppe volte, alle parole di questi giorni, alla paura che ha avuto. E, forse, si sentirà più fragile per un po'.
Sono proprio felice per lei.
Strano mondo quello del web...ci si pensa anche se non ci si conosce!

angela ha detto...

Cara pace a te!
La tua preghiera per noi è stata una meravigliosa carezza.
Così sia per noi, per tutti voi.
Angela

Lalla ha detto...

Ebbene sì sono fuori dall'ospedale, certo domani (7 GIUGNO) farò l'ultima trasfusione, poi venerdì mi toglieranno il catetere sotto la clavicola e quindi sarò LIBERA da tubi.
Sì vero in questi giorni, soprattutto durante la notte penso e ripenso a quanto mi è capitato e alla sofferenza che ho sentito forse + per le altre persone che erano in stanza con me che per me stessa. In terapia intensiva è stato terribile ma è passata e voglio solo pensare a quanto sono fortunata ad avercela fatta...
Un GRAZIE particolare va a tutte le persone che donando il plasma mi hanno permesso di essere ancora in questo splendido mondo... DONARE è UN GESTO FANTASTICO!
GRAZIE va a tutti voi che so che mi siete stati vicini e GRAZIE a te TARTABLU che sei una persona fantastica!
Questa esperienza mi ha fatto capire tante cose e mi ha fatto capire sopratutto che bisogna vivere ogni giorno al massimo e con la gioia sempre e comunque perchè VIVERE è BELLO indipendetemente dalle avversità che si incontrano per strada.
Un abbraccio a tutti!

Anonimo ha detto...

Perche non:)