03/08/07

OGGI SONO IO: HO LA MIA MOLOTOV IN MANO ED UNA CANNA NELL'ALTRA.
IL CUORE FA MALE ED E' CONFUSO, LA MENTE VEDE UN FUTURO NEBBIOSO.
NON CERCATEMI, TROVERESTE SOLO LA MIA RABBIA E LA MIA DELUSIONE, MISCELA ESPLOSIVA... ESCO A FAR DANNI, CON I MIEI OCCHI NERI COME LA NOTTE.
DIMENTICAVO: LA MIA TENEREZZA L'HO MURATA IN CANTINA, CON MISS LOGICA E SIGNORA SAGGEZZA.
NON FATE DOMANDE NON CI SARANNO RISPOSTE.
FATICA SPRECATA TENTARE DI CERCATE COLLEGAMENTI NON LI TROVERESTE, NESSUNO MI CONOSCE COSI' BENE DA TROVARLI.






















3 commenti:

rainbowsparks ha detto...

Non ti chiedo niente,non ne ho il diritto, probabilmente,anzi,sicuramente non capirei.
Capisco che ogni tanto si ha bisogno proprio di quel che stai facendo tu, io ho passato notti con calze a rete rotte in locali dark, ho passato del tempo confusa, arrabbiata, ho cercato di anestetizzarmi in un apparente perbenismo, ho fatto un sacco di cose, perchè l'anima ha bisogno di tempo per ricaricare,e anche di spazio per sbandare,se vuole, in tutta libertà.
che alla fine,serve sempre, basta non tradire te stessa,e tu non lo farai.
un bacio.

Lalla ha detto...

Nn ti chiedo nulla...
Ma ti dico una cosa: sono lì con te e ti voglio bene!

tartablu ha detto...

... e voi due siete due tesore!!!
Vi abbraccio.