03/12/07

RomamoR

Roma è belissima, con qualsiasi tempo, con qualsiasi cielo.
Puzza di smog, è caotica e muore di traffico. Eppure ha una magia tutta sua. Diversa dalla magia di Londra, di Venezia o di Praga. Oggi, la giravo in autobus e guardavo fuori dal finestrino, la vedevo uguale e diversissima, la stessa ed allo stesso tempo mi sembrava di visitare una citta' nuova, in continua evoluzione. Mi sento a di casa... anche se so con certezza che Roma non sara' la città in cui voglio vivere, perche' lentamente, ma inesorabilmente qui la qualita' della vita si sta abbassando.

Ma bella è bella... che senti er friccichio ner core quanno la guardi.

3 commenti:

Lalla ha detto...

ROMA è ROMA... la capitale, la città piena di storia...

mousi ha detto...

Dì la verità: perderti era tutta una tattica per fare finta di essere una turista e guardare Roma con gli occhi incantati di un turista che sa essere molto poeta in casa d'altri mentre spesso non vede la bellezza di qualcosa in casa sua.
Io voglio rivedere Roma con te, mano nella mano. Girare per le vie note e per quelle che non conosce la gente. Voglio scoprire angoli nascosti o semplicemente rivedere posti già ammirati. Che con te avrebbero colori e sapori ancora più belli.
Voglio che mi insegni a volere bene ai posti a cui vuoi bene tu. Mano nella mano.

Il cavaliere

tartablu ha detto...

non mi sono persa...sono scesa due fermate piu' in la'...ecco ;P