03/11/07

Se vi va, fate festa con me

Cara Rain, ma questa lettera è anche per Alessia, che mi ha chiesto ed io non ho saputo spiegare…
Care amiche mie… una volta Nick mi ha detto che la vita era piu’ forte di tutto, che è piu’ forte del dolore, del passato, delle esperienze negative e nel mio momento peggiore mi ha detto che la mia vita non era finita, che avrei sognato ancora, che avrei gioito ancora, che avrei ricominciato ancora, che avrei amato ancora, lo ascoltavo, quelle parole mi facevano bene al cuore, mi consolavano, erano parole amiche, ma da li’ a crederci, ce ne passa…
Ora mi sta succedendo tutto cosi’ in fretta che non lo so dire, ci sono dentro, lo vivo tutti i giorni, una favola di gioia ed amore, che succede proprio a me, una favola fatta di parole. Parole scritte da adulti, parole d’amore. C’è una favola che sto vivendo. C’è un amore che sto vivendo. Mentre scrivo mi tremano le dita a dire queste parole… eppure sono qua, e non posso negarmi di sentire dentro, tutto questo. Ma questa volta siamo in due… Possibile, reale? Si. Questa cosa è folle, non razionale, incredibile. Mi sono detta, aspetta, sta con i piedi per terra, datti tempo, vaglia e verifica. Peccato che piu’ parliamo, piu’ ci conosciamo e piu’ io mi sento dentro una favola. Non chiedo nulla, non faccio in tempo. Ci sono promesse che sgorgano come da una sorgente. Ci sono sogni gemelli che si ricongiungono. Possibile? Non voglio convincervi, non è necessario. Non debbo convincere nessuno. Mi sta succedendo e basta. E’ una follia, si. Rischio in prima persona, di nuovo, mi gioco il cuore, again. Ma prima di farlo, prima di avere il coraggio di giocarmelo, ho ricevuto in dono un altro cuore, i suoi sogni ed i suoi desideri.
Ho continuato a dirmi a lungo, che questa cosa che stava succedendo doveva superare la verifica della realta’, della concretezza, eppoi… eppoi la memoria è andata indietro ad altre eperienze… a cose viste ad altre successe… se vuoi mentire, lo puoi fare anche guardandoti dritto negli occhi.
Se scegli di declinare al futuro plurale, prometti, usi le parole, le tue e le sue. Che stai vicino o lontano. Chi ho scelto? Chi mi ha scelto? Come la capisci l’essenza di una persona, la sintonia, cosa ti fa scegliere ed essere scelto? Stiamo idealizzando o sappiamo chi siamo… settimane di domande… eppoi ad un certo punto ho pensato ad una storia, la mia storia, anni di fidanzamento, di coinvivenza, ci conosciamo certo, oggi piu’ che mai. Questo non c’ha aiutato ad amarci per sempre.
Cosè l’amore? Non lo so. Qual’è il modo corretto di innamorarsi? Non lo so. C’è qualcosa che ha senso in tutta questa storia… senso razionale intendo, no, nessuno.
Bene appurato cio’, care amiche mie, vi informo che sono innamorata con il salto e follia annessa. Che mi scoppia il cuore di gioia e che sono felice. Non fate domande tanto non c’ho risposte. Ho deciso che me la vivo e basta, che sta cosa che ho dentro al petto, chiusa ed in riga non ci vuole stare. E’ gia’ esplosa, di suo. E della razionalita’ se ne impippa, ma di sentimento e volonta’ si nutre. Se vi va, fate festa con me.


Ti amo e questa è per te parola per parola.

8 commenti:

rainbowsparks ha detto...

Alzo il calice al Caos Rigenerante e alla Luce che ti è entrata dentro, e che ora splende anche fuori, che splende ovunque, all'Esplosione che tanto non è possibile arginare, anche se non sappiamo come va a finire.
Il punto è che non ce ne può fregare di meno, ora, di come va a finire, anche se volessimo non potremmo curarcene, perchè la Gioia è troppa, perchè la VITA è ancora pronta a scorrere.
E parlo al plurale perchè quando si partecipa a una gioia simile, la si sente un po' addosso.
Ti stringo forte e facco Festa, Festa grande, per la Vita.

Laura ha detto...

Che meraviglia! Sento questa canzone e gioisco per te, per l'entusiasmo che esiste quando ci si innamora e si vola sulla terra!
Assapora fino in fondo, respira e continua a sorridere e a illuminare quello che hai intorno!!!!
E' così bello essere innamorati!

Anonimo ha detto...

Il Maestro afferma:
Alziamo il Calice e con esso i nostri Cuori.

Gli Allievi rispondono:
In alto i nostri cuori.

Un abbraccio Maiangela e che la gioia che vivi possa continuare, anche in eterno!

Ti abbraccio forte e ti sono vicino, a proposito dimme se devo inviarti un cavatappi, con la Dhl impiego 24 ore dalla richiesta :-)

ehvvivi ha detto...

tesoro caro, di questi tempi trovare un uomo di cui valga la pena innamorarsi è più difficile che indovinare i numeri del lotto!

Chiara ha detto...

Quindi è arrivato il tuo Mignolo? Te lo auguro con tutto il cuore :-)))))

ROSCO ha detto...

sono passato dal buio di un blog in chiusura alla luce del tuo nuovo amore.

buona vita. di cuore.

rosco

Anonimo ha detto...

che si può aggiungere davanti a questa esplosione di felicità?... sono felice insieme a te e ti abbraccio fortissimo!
Lula

angela ha detto...

cara Mariangela, bentornata alla luce e alla scrittura!
angela