21/04/07

Dove vado

Sono ore decisive, lunghe ore di telefonate. Per capire e decidere.
Ho svelato la mia piccolezza, le mie ipocrisie, il mio egoismo ... a me stessa prima di tutto. I veri perchè, i vuoti ed i colmi.
Ho visto quanto sono amata, come una cosa preziosa ed unica. E quanto continuo a cercare amore nei posti sbagliati, e colmare i vuoti e dimostrare di essere c'ho che nn sono. Di quante bugie mi sono raccontata sulla mia vita.
Sono ore decisive e mi rendo conto di quanti amici ho. Grazie.
Ma anche di quanto ho ancora bisogno di Bruna e di quanto è lungo il percorso.
E prima o poi bisogna rispondersi sul serio: è veramente quello che volevi e cercavi o desidaravi fortemente che fosse quello che volevi e cercavi.

2 commenti:

Lalla ha detto...

Ci sono delle volte che ci si nasconde dalle proprie paure ma riconoscerle e affrontarle non è solo coraggio ... è molto di più!
Io mi dico che le bugie che mi sono raccontata mi sono servite a capire... a capire dove volevo arrivare e ce l'ho fatta!
Ancora ho una lunga strada ma non mi racconto + bugie, vado avanti a testa alta e conquisterò piano piano il mio sogno.
Ti auguro con tutto il cuore la stessa cosa! :-)
Baciotti
Lalla

Anonimo ha detto...

Eddai je l'avemo fatta.
Passo dopo passo....oltre a Bruna hai un 'altro aiuto, anche se nn ho il diploma.

Avanti Savoia